Il migliore asilo mai visto

Questo è un asilo che abbiamo progettato nel 2007

by   |  LETTURE 193
Il migliore asilo mai visto

Questo è un asilo che abbiamo progettato nel 2007. L'abbiamo costruito a mo' di cerchio. È una specie di movimento continuo in cima al tetto. Se siete genitori, sapete che i bambini amano correre in tondo.

Questo è come appare il tetto. E perché abbiamo progettato ciò? Il direttore dell'asilo ha detto: "No, non voglio che ci sia una ringhiera" Ho risposto: "È impossibile."

Ma ha insistito: "E se mettessimo una rete che vien giù dal tetto? Così da trattenere i bambini che cadono?" Ho risposto: "È impossibile." E ovviamente, il funzionario governativo ha detto: "Certo che dovete avere una ringhiera."

Ma abbiamo potuto mantenere quell'idea intorno agli alberi. Ci sono tre alberi che spuntano. E ci hanno permesso di usare questa corda come ringhiera.Ma ovviamente, la corda non ha nulla a che fare con loro. Loro cadono nella rete.

E sono sempre di più, e di più, e di più. A volte ci sono 40 bambini attorno a un albero. Il ragazzo sul ramo, ama l'albero, per questo lo sta mangiando. E durante un evento, stanno seduti sul bordo.

Da giù è carino vederli. Le scimmie allo zoo. È ora di mangiare! Abbiamo costruito il tetto il più basso possibile, perché volevamo vedere i bambini in cima al tetto, non solo sotto il tetto.

E se il tetto è troppo alto, si può vedere solo il soffitto. Questo è il posto per lavare le gambe; ci sono molti tipi di rubinetti. Con i tubi flessibili, si può spruzzare l'acqua agli amici, fare la doccia, e questo di fronte è abbastanza normale.

Ma se guardate qui, il bambino non sta lavando i suoi stivali, li sta riempiendo di acqua. Questo asilo è completamente aperto per la maggior parte dell'anno. E non c'è confine tra dentro e fuori. Praticamente significa che questo edificio è un tetto.

E non c'è confine nemmeno tra le classi. Quindi non esistono barriere acustiche. Quando si mettono tanti bambini in una scatola silenziosa alcuni di loro si innervosiscono. Ma in questo asilo, non c'è motivo per innervosirsi.

Perché non ci sono limiti. E il direttore dice che se il bambino nell'angolo non vuole stare in aula, lo lasciamo andare. Alla fine tornerà perché è un cerchio, si torna sempre. Il fatto è che in questo tipo di situazioni I bambini di solito cercano di nascondersi da qualche parte.

Ma qui, semplicemente se ne vanno e poi tornano. È un processo naturale. In più, noi riteniamo che il rumore sia molto importante. Si sa che i bambini dormono meglio se c'è rumore. Non dormono in un ambiente silenzioso.

E in questo asilo i bambini mostrano una concentrazione incredibile durante le lezioni. Si sa che la nostra specie è cresciuta nella giungla rumorosa. Hanno bisogno del rumore. Guarda il video con sottotitoli in italiano