Cos'è la felicità, e come tutti noi possiamo ottenerla?

Biochimico trasformato Monaco buddista, Matthieu Ricard parla di come ottenerla

by   |  LETTURE 223
Cos'è la felicità, e come tutti noi possiamo ottenerla?

Cos'è la felicità, e come tutti noi possiamo ottenerla?
Biochimico trasformato Monaco buddista, Matthieu Ricard dice che noi possiamo formare le nostre menti nelle abitudini del benessere, per generare un vero senso di serenità e appagamento.

Richard Davidson, psicologo americano e direttore del laboratorio di neuroscienze affettive presso l'Università del Wisconsin, negli USA, ha misurato con la risonanza magnetica funzionale l'attività cerebrale di un gruppo di esperti in meditazione.

In questo modo, su una scala che va da +0,3 dell'infelicità a --0,3 di uno stato di beatitudine, egli ha individuato un monaco che registrava un incredibile --0,45. Da quel giorno il monaco Matthieu Ricard è stato definito l'uomo più felice del mondo.

Descrivendo la sua pratica egli spiega che consiste nel cambiare il proprio modo di essere e di vedere la vita, utilizzando il potere di trasformazione della mente che libera dalla cecità mentale e dalle emozioni conflittuali.

Non tanto per sperimentare attimi isolati di beatitudine, ma per migliorare lo stato d'animo di base, quello a cui si torna quando si vivono esperienze intensamente positive o negative: una condizione duratura di pienezza dell'essere, la gioia di procedere verso la libertà interiore e la bontà affettuosa che irradia sugli altri.