Un piccolo promemoria per cambiare il modo in cui pensi


by   |  LETTURE 412
Un piccolo promemoria per cambiare il modo in cui pensi

Le migliori lezioni che impariamo nella vita sono quelle che impariamo giorno dopo giorno I migliori promemoria sono quelli che recitiamo spesso a noi stessi. Ed è per questo che voglio che tu legga queste parole. Mi raccomando, non soffermarti ad una sola lettura, ma leggile piu' di una volta in modo che diventino parte di te.

Devi ammettere che, in una certa misura, hai passato troppa parte della tua vita a pensare troppo poco a te stesso. Cercando di diventare più piccolo. Più tranquillo. Meno sensibile. Meno supponente. Meno bisognoso. Meno te.

Perché ti sentivi "non giusto", e non volevi essere troppo o allontanare le persone. Volevi adattarti. Volevi piacere alle persone. Volevi fare una buona impressione. Volevi essere ricercato. Quindi potresti sentirti guarito.Potresti sentirti a posto se hai raggiunto anche solo uno di questi "traguardi"

E così per anni, hai parlato con te stesso e hai sacrificato la tua tranquillità per rendere felici gli altri o per adattarti agli altri. E per anni hai sofferto per le ragioni sbagliate. Ma sei stanco di soffrire, e hai finito di pensare che non sei abbastanza bravo proprio con te stesso.
Non male questa conclusione: sei sempre stato attento ad essere "ok" con gli altri e hai dimenticato di esserlo con te stesso!

Non è compito tuo cambiare chi sei per diventare l'idea di qualcun altro di un essere umano meritevole. Non conta quanto piaci agli altri, ma la cosa importante e' chiederti quanto ti piaci: quanto sei effettivamente soddisfatto di te stesso.

La tua verità è importante. I tuoi sentimenti contano. La tua voce conta. E con o senza l'approvazione o il permesso di qualcuno, devi essere chi sei e vivere la tua verità. Anche se fa girare la testa alla gente.

Anche se li mette a disagio. Anche se decidessero di andarsene. Anche se la tua fiducia in te stesso è stata scossa! La vera battaglia è nella tua mente. E la tua mente è sotto il tuo controllo, non il contrario.

Potresti essere stato abbattuto dalle avversità o dal rifiuto o dallo stress, ma non sei infranto. Quindi non permettere agli altri di convincerti del contrario. E non lasciare che la tua mente abbia la meglio su di te.

Guarisci te stesso rifiutando di sminuire te stesso. Scegli di occupare molto spazio positivo nella tua vita oggi, non da domani ma da oggi. Scegli di darti il ​​permesso di soddisfare i tuoi bisogni. Scegli di onorare i tuoi sentimenti ed emozioni.

Comincia a dare valore alle tue priorita'... Scegli di pensare meglio di te stesso, così da poter vivere meglio nonostante te stesso. Ma, naturalmente, come sono sicuro tu sappia, a volte è più facile dirlo che farlo.