Perchè l’atteggiamento è tutto



by   |  LETTURE 383

Perchè l’atteggiamento è tutto

Uno dei passi più importanti che potete compiere verso la realizzazione del vostro potenziale è imparare a monitorare il vostro atteggiamento e l’impatto sulla vostra prestazione lavorativa, sulle relazioni e su tutte le persone che vi circondano.

Di solito inizio i miei seminari facendo una domanda fondamentale: che atteggiamento portate a questo incontro? Spesso, questo genera sguardi sorpresi. In verità di solito le persone non hanno molta coscienza del loro atteggiamento. Sanno quando sono arrabbiati o se il loro piede fa male, ma di solito non hanno grande dimestichezza con il loro atteggiamento. E questo è un errore perchè l’atteggiamento è tutto. Governa il modo in cui percepiamo il mondo e il modo in cui esso percepisce noi.

Abbiamo tutti una scelta. Possiamo scegliere un monologo interiore di incoraggiamento e motivazionale, o possiamo scegliere di buttarci giù e autocompatirci. È un potere che tutti abbiamo. Ognuno di noi affronta momenti difficili, sensazioni dolorose, mal di testa, e dolore fisico ed emotivo. La chiave sta nel capire che non è ciò che avviene dentro di noi ciò che importa; è che come scegliamo di rispondere.

La vostra mente è un computer che può essere programmato. Potete scegliere se il software installato è produttivo o meno. Il vostro monologo interiore è il software che programma il vostro atteggiamento, che a sua volta determina come vi presentate al mondo che vi circonda. Voi, avete il controllo sulla programmazione. Qualsiasi cosa ci mettiate dentro viene riflesso in ciò che viene fuori.

Molti di noi al giorno d’oggi hanno modelli di comportamento che sono programmati nella nostra testa fin da tenera età. Le informazioni registrate dal nostro cervello potrebbero essere state del tutto inaccurate o crudeli. La triste realtà della vità è che dobbiamo continuare ad ascoltare le informazioni negative, ma non dobbiamo programmarle nei nostri cervelli.

La voce più rumorosa e influente che sentiamo è quella interiore, quella autocritica.

Può lavorare con o contro di noi, a seconda del messaggio che le permettiamo di portare. Può essere ottimista o pessimista. Può buttarci giù o tirarci su di morale. Voi controllate il mandante e il ricevente, ma solo se consciamente vi prendete la responsabilità di prendere il controllo sul monologo interiore.

Atteggiamenti negativi abituali sono spesso il prodotto di esperienze ed eventi passati. Le cause comuni includono bassa autostima, stress, pausa, risentimento, rabbia ed inabilità a gestire il cambiamento. Esaminarne le cause richiede un lavoro serio, ma i vantaggi derivati dalla liberazione di questa pesante zavorra possono durare una vita.

Qui ci sono 10 strategie dal mio kit per l’attitudine per migliorare il vostro atteggiamento:

1. Auto-training attraverso affermazioni

Le affermazioni ripetute diverse volte al giorno, ogni giorno, servono a riprogramma il vostro subconscio con il pensiero positivo. Un’affermazione è fatta di parole caricate di energia, convinzione e fede. Mandate una risposta positiva al vostro subconscio, che accetterà qualsiasi cosa gli diciate. Se fatto adeguatamente, scatenerà sensazioni positive, che si trasformeranno in azione.

2. Auto-motivazione attraverso la scoperta di ciò che vi motiva

Scoprire ciò che vi motiva, ciò che vi spinge ad agire a cambiare la vostra vita. Le motivazioni base includono amore, auto-preservazione, rabbia, guadagno finanziario e paura. L’auto-motivazione richiede entusiasmo, un risultato positivo, una fisiologia positva (camminare più velocemente, sorridere, sedere dritti), e fede in voi stessi e nel vostro potenziale.

3. Il potere della visualizzazione

Studi di psicologia delle massime prestazioni hanno scoperto che i più grandi atleti, chirurghi, ingegneri e artisti usano affermazioni e immagini sia coscientemente o inconsciamente per migliorare e focalizzare le loro capacità. Nelson Mandela ha ampiamente scritto su come la visualizzazione l’abbia aiutato a mantenere un atteggiamento positivo durante la prigionia di 27 anni. “Pensavo continuamente al giorno in cui avrei camminato libero. Fantasticavo su quello che mi sarebbe piaciuto fare,” ha scritto nella sua autobiografia. La visualizzazione funziona bene nel miglioramento dell’atteggiamento.

4. Attitude talk per un dialogo interno positivo

L’attitude talk è un modo per superare la vostra programmazione negativa del passato cancellandola o rimpiazzandola con una voce conscia e positiva che vi aiuti ad affrontare direzioni nuove. La vostra conversazione interiore, quella vocina che ascoltate tutto il giorno, agisce come un seme che programma il vostro cervello e influisce sul vostro comportamento. Date più importanza a ciò che dite a voi stessi.

5. Il potere delle parole

Una volta rilasciate nell’universo, le nostre parole non possono essere riprese. Imparate a controllare le vostre parole. Quello che diciamo riflette quello che già è presente nei nostri cuori in base a tutte le cose che siamo arrivati a credere. Se ci ritroviamo a giudicare e a categorizzare le cose in base alle circostanze o in base a chi ci circonda, sappiamo che la condizione del nostro cuore deve cambiare. Potete creare un cammino diretto verso il successo in base a quello che dite.

6. Il potere di un saluto positivo

Quando le persone mi chiedono come sto, rispondo, “Super-fantastico.” Alla maggior parte delle persone piace lavorare e vivere con altri che cercano di vivere la vita per quello è, un bellissimo regalo.

7. Entusiasmo: un mezzo per rimanere motivati

L’entusiasmo è per l’atteggiamento quello che respirare è per la vita. L’entusiasmo vi permette di applicare le vostre doti in maniera più efficace. È il profondo desiderio che comunica impegno, determinazione e volontà. L’entusiasmo significa mettere se stessi in movimento. È una voce interna che parla attraverso le vostre azioni del vostro impegno e di quanto credete in ciò che fate. È una delle caratteristiche più potenti ed attrattive che potete possedere.

8. Connettetevi con il vostro potenziamento spirituale

L’ultimo livello dei bisogni umani si estende al regno spirituale. Così come nutriamo i nostri corpi in risposta al bisogno primario di sopravvivere fisicamente, allo stesso modo abbiamo bisogno di nutrire il nostro spirito perchè siamo esseri spirituali. Molte persone trovano una motivazione efficace e positiva nella loro fede. E io sono ne faccio parte.

9. Illuminate la vostra vita con l’umorismo

L’umorismo è un efficace motivatore. Più sono presenti umorismo e risate nella vostra vita, meno stress avrete, che significa più energia positiva per aiutarvi a mettere in moto il vostro atteggiamento. Inoltre fa anche bene alla salute.

10. Fare esercizio fisico vi aiuterà a mantenervi motivati

Uno dei modi migliori per passare a un assetto mentale più positivo e motivato è fare esercizio fisico. Una routine regolare di allenamento può portare a un relativamente veloce risultato in forma di perdita di peso, sviluppo muscolare e sensazione di fare qualcosa di positivo per voi stessi.

Cercate il vostro successo personale e professionale usando i mezzi in questo kit per l’atteggiamento. Non è un segreto che la vita sembra ricompensarci di più quando approcciamo il mondo con un atteggiamento positivo.