4 Consigli per aiutarvi a smettere di paragonarvi agli altri



by   |  LETTURE 292

4 Consigli per aiutarvi a smettere di paragonarvi agli altri

La cosa più importante da ricordare è che siete un individuo con il suo proprio percorso. Questo significa che paragonarvi con il successo di qualcun altro non porta nessun beneficio. Sono convinta che stabilire obiettivi e paraganarsi a dove si era ieri sia la chiave. Sono l’unica persona che ha vissuto esattamente la mia vita, quindi ho solo me stessa per paragonarmi a come sto facendo

—Iba Masood, co-fondatrice e CEO di Tara Al

Fa parte della natura umana paragonarsi agli altri. Ciò che è importante è che vi rendiate conto quando lo fate. Se capite che confrontarvi con gli altri non vi fa bene, è più facile uscire da quella mentalità una volta che vi ci ritrovate,

—Adam Mendler, CEO di The Veloz Group

Fin da quando ero un ragazzino a scuola, ho combattuto una pesante disabilità di apprendimento, una che mi ha sempre portato ad avere problemi per restare a galla, dovendo lavorare il doppio dei miei colleghi. Mentre crescevo, ho capito che paragonarmi agli altri mi avrebbe solamente ributtato indietro. Invece, mi sono concentrato su quello che dovevo fare e a come arrivarci, annegando il rumore e i dubbi che inondavano il mio cervello.

—Scot Tatelman, co-fondatore di STATE Bags

Quando mi scopro a paragonarmi con gli altri, ricordo a me stesso di concentrarmi sul mio percorso. Se questo non dovesse funzionare, faccio un detox dai social media per migliorare la mia prospettiva.

—Frederik Bussler, CEO di bitgrit Inc.