Quanto lontano vi possono portare i vostri sogni?


by   |  LETTURE 183
Quanto lontano vi possono portare i vostri sogni?

Immaginazione e motivazione sono elementi potenti, a con essi dalla vostra parte, avete tutti i motivi del mondo per raggiungere i vostri sogni più grandi. Avete bisogno di una prova? Prendete la storia su come è stato costruito il primo ponte sul fiume Niagara vicino alle cascate del Niagara nel 1847...

Vedete, per costruire un ponte sopra quella gigantesca gola, i costruttori per prima cosa hanno dovuto tendere una linea sopra il canyon, da un lato all’altro, dagli Stati Uniti al Canada con le rapide sotto. Gli ingegneri non potevano attraversare il fiume in barca perchè sarebbero precipitati dalle cascate, gli aerei non erano ancora stati inventati, e la distanza era troppo grande per usare arco e frecce.

Il progettista, Charles Ellet, ha pensato al dilemma finchè non è arrivato a un’idea rivoluzionaria: sponsorizzare una gara di aquiloni. Un premio di 5$ (cifre non piccole all’epoca) sarebbe andato alla persona che sarebbe stata capace di far volare l’aquilone dall’altro lato della gola e farlo abbassare lentamente abbastanza al terreno per far sì che qualcuno dall’altro lato prendesse la corda. Fu un successo, un giovane ragazzo americano vinse la gara al secondo tentativo.

Il filo dell’aquilone, assicurato a un albero, fu usato per tirare una corda fra i due estremi. Poi arrivò un cavo di acciaio sufficientemente forte per costruire un ponte sospeso. Il ponte ha aperto il 1 agosto 1848. E tutto iniziò dall’idea di un sottile filo di aquilone.

Il filo è un pensiero singolo. Più vivido e chiaro il pensiero, più ci si torna su, più diventa forte, come dal filo alla corda al cavo. Ogni volta che ci ripensate, rimaneteci su o ripensateci, state rafforzando la struttura su cui costruire la vostra idea, come costruire un ponte sulle cascate del Niagara.

Ma a differenza di un aquilone, non c’è un filo attaccato per farvi vedere quanto in alto e quanto lontano possano portarvi i vostri sogni. Sono limitati solo dal potere della vostra immaginazione e dalla forza del vostro desiderio.