Laura Soucek è una figura straordinaria che incarna la determinazione, la resilienza

Nata a Velletri nel 1973, ha affrontato sfide e ostacoli lungo il suo percorso verso il successo

by Federico Coppini
SHARE
Laura Soucek è una figura straordinaria che incarna la determinazione, la resilienza
© Facebook

Laura Soucek è una figura straordinaria che incarna la determinazione, la resilienza e l'innovazione nel campo della ricerca scientifica e dell'imprenditorialità. Nata a Velletri nel 1973, ha affrontato sfide e ostacoli lungo il suo percorso verso il successo, dimostrando una straordinaria capacità di superare le avversità e realizzare grandi traguardi.

Il suo viaggio inizia con una laurea in biotecnologia, seguita da una tesi di ricerca che apre la strada a importanti scoperte nel campo della lotta contro il cancro. Il suo lavoro si concentra sullo studio del gene Myc, che svolge un ruolo fondamentale nella divisione cellulare e nel cancro.

Laura Soucek scopre che il Myc, normalmente responsabile di regolare la divisione cellulare in modo preciso, si comporta in modo anomalo nelle cellule tumorali, promuovendo la crescita e la diffusione del cancro. Questa scoperta la porta a sviluppare una proteina chiamata Omomyc, in grado di bloccare l'attività del Myc e impedire la crescita delle cellule tumorali.

Il percorso di Laura Soucek è costellato di sfide e sacrifici. Dopo aver ottenuto una borsa di studio per studiare a San Francisco, si trova a fronteggiare difficoltà finanziarie e ostacoli burocratici. Tuttavia, la sua determinazione e il suo impegno la portano a superare queste difficoltà e a ottenere importanti risultati nella sua ricerca.

Grazie al suo lavoro, Omomyc supera con successo la fase I dei test clinici, dimostrando di essere sicuro ed efficace nel trattamento del cancro. Oltre alla sua ricerca scientifica, Laura Soucek si distingue anche come imprenditrice.

Nel 2011, lascia il suo lavoro accademico per diventare CEO della Peptomyc, una biotech fondata insieme alla collega Marie-Eve Beaulieu. La Peptomyc si impegna nello sviluppo di terapie innovative contro il cancro basate sull'utilizzo di miniproteine anti-Myc.

Grazie alla sua leadership e alla sua determinazione, Laura Soucek sta portando avanti la missione di trasformare Omomyc da una promettente scoperta scientifica a un trattamento efficace per i pazienti affetti da cancro. Il suo impegno nel combattere il cancro non si ferma qui.

Laura Soucek si propone di estendere l'applicazione di Omomyc anche al trattamento del cancro pediatrico, dimostrando il suo impegno a utilizzare la scienza e l'innovazione per migliorare la vita delle persone colpite da questa malattia devastante.

In conclusione, Laura Soucek è un esempio straordinario di determinazione, intelligenza e coraggio. La sua storia ispira non solo nel campo della ricerca scientifica, ma anche come esempio di resilienza e perseveranza di fronte alle sfide della vita.