BELLISSIMA: da leggere e rileggere



by   |  LETTURE 801

BELLISSIMA: da leggere e rileggere

Il pane bruciato.
Dopo un lungo e duro giorno di lavoro, mia mamma mise un piatto con salsicce e pane tostato, molto bruciato, davanti a mio papà. Ricordo che stavo aspettando che lo notasse… Nonostante mio padre lo avesse notato, prese il pane tostato, sorrise a mia madre e mi chiese come era andata a scuola. Non ricordo cosa gli risposi, però mi ricordo il vederlo spalmare burro e marmellata sul pane tostato e mangiarlo tutto. Quando mi alzai da tavola, quella sera, ricordo di aver sentito mia madre chiedere scusa a mio padre per il pane bruciato. Mai dimenticherò quello che gli rispose: "Cara non preoccuparti, a volte mi piace il pane tostato un po' bruciato."
Più tardi, andai a dare il bacio della buona notte a mio padre e gli chiesi se veramente gli piaceva il pane tostato bruciato. Egli mi abbracciò e mi fece questa riflessione: "la tua mamma ha avuto un giorno molto duro nel lavoro, è molto stanca, e inoltre il pane tostato un po' bruciato non fa male a nessuno".
La vita è piena di cose imperfette. Occorre imparare ad accettare i difetti e ad apprezzare ognuna delle differenze degli altri, perché la comprensione e la tolleranza sono la base di ogni buona relazione. Sii più gentile, quindi, di quanto ritieni necessario perché tutte le persone, in questo momento, stanno combattendo qualche tipo di battaglia.