IL SEGRETO PER AVERE UNA VITA FELICE


by   |  LETTURE 48
IL SEGRETO PER AVERE UNA VITA FELICE

Questo articolo ti dara' suggerimenti utili per:

- Progettare e gestire la propria vita in base ai valori che si considerano piu' importanti, diventare il vero se'.

- Un'autoriflessione che aiuta a comprendere meglio se stessi e a vivere in armonia

- Imparare a rimuovere le persone dannose dalla propria vita per promuovere il cambiamento

DARE ACCESSO NELLA NOSTRA STANZA/VITA SOLO ALLE PERSONE GIUSTE

La vita di ognuno di noi e' come una stanza senza limiti di spazio, ma con una sola porta di entrata che non permette l'uscita.

La qualita' della propria vita dipende da chi attraversa quella porta, da chi possiamo trovare nella nostra stanza.

Iniziamo proprio con l'immaginare la nostra vita come una stanza con una sola porta d'entrata, ma dalla quale non c'e' nessuna via d'uscita, la felicita' e il successo dipendono da chi e' presente nella stanza.
Chi e' nella stanza, anche se personaggi di un passato remoto, continua ad influenzare la nostra vita in milioni di modi, il passato non si puo' cambiare, tuttavia si ha il controllo sulle proprie scelte future.

LEGGI ANCHE: Aristotele ti insegna come essere felice

ESERCIZIO
Ricordiamo i momenti di rabbia e di chi era nella stanza con noi in quel momento.
Questi possono essere definiti momenti di dissonanza.
Ora invece ricordiamo i momenti di gioia, chi era con noi nella stanza? Questi sono definiti momenti di risonanza.
Raggiungere un grado di consapevolezza riguardo le proprie relazioni con le persone e come queste influenzino a livello emotivo, e' importante per imparare a identificare le risonanze e le dissonanze, per comprendere come gestire la propria stanza e su cosa investire.

COME CONTROLLARE LA PORTA D'ACCESSO ALLA NOSTRA STANZA

La porta che conduce alla propria stanza non e' chiusa a chiave e puo' essere aperta da tutti, e' quindi necessario imparare a controllarla, mettendo un portiere immaginario, che gestira' chi vi ha accesso.

Per decidere a chi garantie l'accesso bisogna prima di tutto determinare i propri valori, quelli attuali e quelli a cui si ispira, in seguito sara' necessario capire chi e' gia' presente nella propria stanza e come influenza la nostra vita.

Conoscere i propri valori e' fondamentale!

LEGGI ANCHE: Vuoi vivere al meglio? Cambia gli schemi

ESERCIZIO
Creiamo una lista di dieci valori in cui ci si riconosce e poi cancelliamone tre o quattro in modo da lasciare solo quelli piu' importanti.
Un metodo per eliminare i valori meno importanti e' di pensare a come si agirebbe se il dato valore fosse davvero importante!
Dopo aver completato la lista bisogna descrivere perche' il valore e' importante e come lo si mette in pratica.
Ora devi riuscire ad individuare i punti di rottura, cioe' i comportamenti e valori che non si tollerano proprio nella propria vita.
Conoscendo i propri valori e i propri punti di rottura e' facile mettere delle regole di ingresso che dovranno essere fatte rispettare dal portiere immaginario.

Nella seconda parte dell'articolo andremo a comprendere:
- valutare le persone all'interno della stanza e comprendere chi sono
- come gestire le persone al suo interno
- che percezione abbiamo della nostra stanza?
- progettare la stanza per vivere in maniera attiva