Come vuoi reagire alla maleducazione o quando ti trattano male?



by   |  LETTURE 8133

Come vuoi reagire alla maleducazione o quando ti trattano male?

Quando le persone sono maleducate e ti giudicano, sorridi e scegli di non reagire. Percorri la strada principale. Mantieni la pace. Fallo e togli a loro tutto il potere.
Finirai per essere estremamente deluso se ti aspetti che le persone faranno sempre per te come tu fai per loro. Non tutti hanno lo stesso cuore ed attenzione.

A dire il vero, essere emotivamente forti e impegnati in una causa non significa che devi rimanere e combattere tutte le battaglie e gli insignificanti argomenti che ti capitano. Significa esattamente l'opposto: non devi restare e rispondere alle osservazioni maleducate degli altri e alle inutili ostilità. Quando incontrate qualcuno con un atteggiamento negativo, non rispondete lanciando insulti. Mantieni la tua dignità e non abbassarti al loro livello. La vera forza è essere abbastanza coraggiosi da allontanarsi dall'assurdità a testa alta.

Devi ricordare che la vita non si giustifica, si tratta di creare te stesso. La tua vita è solo tua. Gli altri possono giudicarti e cercare di persuaderti del loro punto di vista, ma non possono decidere nulla per te. Possono camminare con te se lo desiderano, ma non nei tuoi panni. Quindi assicurati che il percorso che decidi di camminare sia in linea con la tua intuizione, e non avere paura di camminare da solo e di pavimentare il tuo percorso quando credi in quello che sei e che fai.

Rendi questo il tuo motto per tutta la vita: "Rispettosamente, non mi interessa". Dillo a chiunque dia giudizi ostili su qualcosa in cui credi fermamente o qualcosa che ti rende chi sei. La gente inevitabilmente ti giudicherà comunque, ad un certo punto, e questo è OK. Hai influenzato la loro vita; non lasciare che influenzino la tua.