MEDITAZIONE PER CHIEDERE QUALCOSA ALL’UNIVERSO

Uno degli aspetti essenziali della Legge dell’Attrazione è la comprensione dell’arte del permettere.

by Federico Coppini
SHARE
MEDITAZIONE PER CHIEDERE QUALCOSA ALL’UNIVERSO


Uno degli aspetti essenziali della Legge dell’Attrazione è la comprensione dell’arte del permettere.
Se chiedi all’universo di darti ciò che desideri, l’universo provvederà affinché tu lo ottenga:
ma ciò accadrà solo se permetti a questo processo di avvenire.
(Esther e Jerry Hicks)


Ecco i passi fondamentali della Meditazione per far accadere le cose

Mettiti comodo: puoi sdraiarti su un tappetino per lo yoga, oppure seduto su una comoda sedia. In questo modo ti sentirai a tuo agio, ma non troppo, in modo da non addormentarti! Appoggia la schiena al pavimento o allo schienale, lascia andare le braccia lungo il corpo e appoggia le mani sul grembo, metti le gambe leggermente divaricate.
Fai un paio di respiri profondi: Una volta che trovi la tua posizione confortevole, fai un altro paio di respiri pieni e profondi attraverso il naso e poi fuori attraverso la bocca. Immagina che il corpo sia sprofondando la dove si trova ad ogni espirazione, rilascia tutte le tensioni dal corpo e sorridi questo il tuo momento magico, speciale, tutto per te.
Porta consapevolezza al rilascio delle tensioni fisiche: Puoi cominciare a scorrere la tua consapevolezza lungo le varie parti del corpo. Mentre ti concentri su ogni parte, respira consapevolmente dentro e fuori, cercando di liberare coscientemente ogni tensione e ogni pensiero pesante e contaminato. Rilassati e sciogli ogni tensione che trovi nelle varie zone. Questo ti aiuta a rilassarti completamente in tutto il corpo. Pratica questa parte molto lentamente e prendendoti il tempo per rilassare tutto il corpo.
Concentra la tua attenzione sul flusso del respiro. E concentrati su questo concetto: base della tua vita è la libertà, lo scopo della tua vita è la felicità.

Respira osservando come il petto e pancia si alzano e si abbassano e segui il flusso dell’ossigeno che entra e dell’anidride carbonica che esce.
Poi comincia a immaginare ciò che desideri realizzare, consapevole di essere il creatore della tua vita, scegli ogni tuo pensiero, in questo momento mentre immagini quello che vuoi concretizzare nella tua vita, tutto il corpo si sta espandendo e sta creando energeticamente il desiderio.
Osserva e porta attraverso il respiro la sensazione di possedere già ciò che hai chiesto, con ogni inspirazione e poi restringimento giù di nuovo con ogni espirazione.
Puoi aiutarti ripetendo mentalmente “Respiro il potere di essere, fare o avere tutto ciò che posso immaginare “con ogni inspirazione ed ogni espirazione “Mi rilasso nel mio essere naturale e accolgo nella mia vita questa cosa……………..Grazie, perché Tutto mi va bene”

Ascolta la voce interiore: Quando hai finito di praticare la consapevolezza del respiro immaginando ciò che desideri, comincia a prendere coscienza che sei in questo corpo perché’ hai scelto di essere qui. Tu sei l’estensione fisica di ciò che non è fisico, e stai imparando a scegliere i tuoi pensieri le tue emozioni ti guideranno a realizzare ciò che desideri. Ascolta la voce del cuore e ricordati cosa ti dice.
Risveglia il corpo: Quando sei pronto a finire, lentamente inizia a muoverti cominciando dalle dita e dei piedi, e delle mani, poi lentamente distendi tutto il corpo e, infine, apri gli occhi.

Benvenuto nel mondo delle infinite possibilità, ricorda sempre che l’Universo ti adora così come sei ed è a tua disposizione per esaudire tutti i tuoi desideri, perché’ conosce le più ampie intenzioni della tua anima.
Chiedi e ti sarà Dato!