Così cambia la tua vita: da routine a nuova avventura



by   |  LETTURE 152

Così cambia la tua vita: da routine a nuova avventura

Si può iniziare a diventare più aperti e sereni nei confronti del futuro con un esercizio che mira a rompere la tendenza a progettare troppo. Con questa tecnica, attiverai degli spazi mentali che la tua ansia da programmazione tende a spegnere. Così facendo, il respiro vitale del cervello si allargherà e non produrrà più quella sorta di “claustrofobia neurochimica” che è una delle principali cause dello stress e del malessere (ma anche dell’invecchiamento precoce).

ALLA SERA
Prendi un foglio e scrivi le tue “intenzioni” per il giorno dopo: cosa devi fare, ad esempio la spesa settimanale prima di sera, richiamare un’amica con cui avevi litigato… Dopo aver scritto le tue intenzioni riguardo al “cosa fare”, annota il “come fare”, descrivi cioè gli atteggiamenti che vorresti tenere o che abitualmente tieni. Ad esempio finire un lavoro essendo super effi ciente, simpatica con la collega che ti fa arrabbiare, paziente, veloce, brillante…

AL RISVEGLIO
Prima di iniziare la giornata, rileggi il foglio e poi portalo con te. Adesso pensa alla possibilità di fare qualcosa fuori dagli schemi, non rispettando il copione. Non importa cosa farai in alternativa o come lo farai. Ciò che conta è che il tuo cervello immagini di agire al di fuori dei binari che avevi messo nero su bianco. Effi ciente? Prenditi anche tempo per te. Simpatica? Se qualcosa ti contraria dillo apertamente. Dire sì? Prova anche con qualche no, quando senti dentro di tenascere la voglia di un rifiuto.

ALLA FINE DELLA GIORNATA
Valuta com’è andata: se hai scopertonuovi modi di essere, se ti si sono presentate delle soluzioni inattese, se la vita ti ha stupito, se sei riuscita a improvvisare. O se, più semplicemente, ti senti meno affaticata. Infine brucia il foglio e disperdi la cenere nel vento o nell’acqua corrente.