Vi sentite sempre stanchi o svogliati e avete bisogno di un po’ di sprint?


by   |  LETTURE 317
Vi sentite sempre stanchi o svogliati e avete bisogno di un po’ di sprint?

Anche gli antichi sapevano che liberare l’organismo dalle tossine è fondamentale per allontanare infiammazioni, allergie e patologie varie e per ritrovare energia e voglia di fare. Riferimenti di tecniche di depurazione attraverso l’alimentazione infatti si trovano già nell’opera di Ippocrate e, più di recente, di Paracelso.

Ma se depurarsi aveva senso già in tempi lontani, oggi diventa fondamentale a causa di quel cocktail chimico contenuto nel cibo, nell’acqua, nelle case e nell’ambiente, che attacca e indebolisce il sistema immunitario.

Un accumulo di tossine che può rallentare il metabolismo e ridurre la nostra energia, con sintomi come mal di testa e stanchezza cronica. Pelle luminosa
Tra i sintomi causati da un carico eccessivo di tossine ci sono anche: pelle secca, spenta, chiazzata, foruncoletti, gonfiori, costipazione, flatulenze, indolenza.

Un buon programma depurativo si propone di attivare gli organi incaricati di espellere le scorie come fegato, pelle, reni e intestino. Gli alimenti che vi proponiamo, come il tarassaco, la barbabietola e il finocchio, aiutano l’organismo a migliorare l’eliminazione delle scorie, sottoprodotti dei processi metabolici naturali.

I frullati verdi ripuliscono sangue e tessuti
I frullati verdi, che si consumano rigorosamente crudi, ripuliscono sangue e tessuti e offrono il meglio se studiati nelle loro combinazioni. Per farli ci vogliono uno o due tipi di frutta abbinati a verdure o erbe offi cinali.
Come si preparano: a seconda della varietà lava e sbuccia la frutta e privala dei semi, lava erbe e verdure (ti consigliamo di preferirle biologiche e quindi più vitali e prive di sostanze RICETTE
• 1 mela, una manciata di tarassaco e 2 foglioline di menta piperita.
• 1 arancia, 2-3 foglie di verza senza gambo, 1 cucchiaio di spirulina in polvere.
• 1 banana, 2 tazze di spinaci, 1 papaya fresca, 1 tazza d’acqua.
• 2 pere, 140 g.

di fragole surgelate, 4-6 foglie di cavolo rosso. Insalata rossa, stimola gli organi della depurazione
Ingredienti: 1 cespo di cicoria rossa, 1 mazzetto di tarassaco, 1 mazzetto di ravanelli, 2 peperoni rossi, 4 barbabietole cotte, 1 mazzetto di erba cipollina fresca, 4 cucchiai di condimento così composto (2 cucchiai di olio extravergine di oliva, 200 ml di aceto di mele, 1 cucchiaio di senape, 2 cipollotti tritati fi nemente, 1 spicchio d’aglio tritato finemente, pepe nero, un rametto di rosmarino, 2 foglie di alloro).
Preparazione:
Lavate la cicoria e separate le foglie.

Lavate il tarassaco e spezzettatelo. Lavate i ravanelli e tagliateli in quattro spicchi. Private i peperoni dei semi, lavateli e tagliateli ad anelli. Tagliate le barbabietole a fi ammifero. Lavate e tritate fi nemente l’erba cipollina.

Sistemate tutto in un’insalatiera e spruzzate con il condimento. Insalata mele e yogurt, è depurativa e diuretica
Ingredienti
2 mele bio, il succo di 1 limone, 2 gambi di sedano, una manciata di chicchi d’uva senza semi, 150 gr di yogurt naturale, 1 cucchiaio di aceto di mele, 3 cucchiai di olio extravergine di oliva, 1 cucchiaino di miele fl uido.
Preparazione
Lavate le mele senza sbucciarle e tagliatele a spicchietti, mettetele in una ciotola e irroratele con metà del succo di limone.

Lavate e tagliate a piccoli pezzi il sedano e aggiungete l’uva. Amalgamate lo yogurt, l’aceto, l’olio, il miele e il resto del succo di limone. Versate il condimento sull’insalata e mescolate.