Tornate in armonia con il vostro corpo: 5 modi per aggiustare la relazione con il vostro corpo


by   |  LETTURE 318
Tornate in armonia con il vostro corpo: 5 modi per aggiustare la relazione con il vostro corpo

Ricordo una delle prime volte in ho deciso che il mio corpo ed io non eravamo in armonia. Ero sulla spiaggia con il mio bikini preso da Victoria’s Secret quando un’amica mi ha detto che pensava che avessi un bellissimo corpo perché era “vero”.

Mi sono subito offesa, pensando che volesse dire che ero grassa. Quando la mia amica ha etichettato il mio corpo come “vero”, l’ho interpretato come l’opposto di falso, e falso è una parola che si può usare per descrivere le modelle delle riviste che pubblicizzano il bikini che ora mi sentivo a disagio ad indossare.

Anche se queste ragazze di solito sono viste come irreali e fotoshoppate, rappresentano comunque l’ideale. E, alla fine della giornata, avere un corpo come il loro è l’obiettivo che condividono molte donne.

Quindi, sentire che il mio corpo era il loro opposto è stato devastante. Ora non sono qui per scrivere un altro articolo su quanto cattivi siano i media per l’autostima delle donne e quanto ridicolo sia per noi lasciare che la pressione sociale ci faccia sentire come se non fossimo belli.

Sono d’accordo con questi articoli, ma sono già stati scritti. Quindi vorrei prendere del tempo per smettere di predicare su qualcosa che ho spesso negato di predicare e invece, mettere insieme un piano solido su come possiamo prenderci del tempo, ogni giorno, per apprezzare amare i nostri corpo per tutto quello che fanno, invece di odiarli per come sembrano.

Invece di studiarvi allo specchio ogni giorno, prendetevi il tempo di scrivere una cosa che il vostro corpo farà per voi quel giorno.
Forse avete in mente di uscire a correre per chiarirvi le ideee, forse andrete a ballare in discoteca per distogliervi dalle preoccupazioni o forse, starete a letto tutto il giorno a cliccare “prossimo episodio” su Netflix per otto ore di fila.
Tutte queste attività richiedono l’assistenza del vostro corpo.

Cercate di ricordarvi che il vostro corpo è capace di molte cose. È ora di apprezzarlo per quello che fa. Sfidate il vostro corpo fisicamente almeno una volta al mese
Provate una lezione diversa in palestra o correte un km extra più del solito.

Dopo averlo fatto, congratulatevi con voi stessi e il vostro corpo per aver colto la sfida. Vi sentirete alla grande e sarete costretti a dare un po’ di credito al vostro corpo. Tutti vincono. Ricompensate voi e il vostro corpo con qualcosa di non sano almeno una volta al mese.

A alla settimana. O al giorno.
La vita è troppo breve per lasciare che il conto delle calorie di un gelato vi rovinino la giornata. Finchè fate altre scelte salutari, una porzione di patatine fritte non vi farà aumentare subito di cinque kg.
Quindi andate avanti, ordinate quel piatto di patatine fritte, prendetevi la birra grande invece di quel micro drink super costoso e divertitevi.

Voi e il vostro corpo ve li meritate. Concentratevi su quello che c’è all’interno. Letteralmente.
Il vostro corpo E’ bellissimo, ma non è qui solo per lo show. Sapevate che si usano 200 muscolo per fare un passo? O che ogni giorno, un corpo adulto produce 300 miliardi di nuove cellule? O che ci sono più di 500 diverse funzioni epatiche?
Anche quando non ci fate caso, il vostro corpo lavora sodo, tenendovi vivi.

Quindi, la prossima volta che lo maledite per non avere un metabolismo veloce abbastanza da digerire un intero barattolo di gelato senza aggiungere alcune curve al vostro di dietro, ricordatevi che a volte è un po’ impegnato.

Prendete una qualsiasi parte/forma del corpo che le riviste di moda suggeriscono di nascondere/minimizzare e dite loro mentalmente di andarsene fan***o.
Cosmo potrà anche dirvi come rendere i vostri fianchi “più magri”, ma io dico, fate il contrario.

Abbracciate quelle curve sexy e femminili e mettete qualcosa che le metta in mostra. E, se non avete curve e siete super magre, ottimo lo stesso! Mostrate quelle gambe magre in una mini gonna o vestito. Qualsiasi cosa abbiate, sfoggiatela perché l’avete.