Una Lettera al Tuo Cervello: Un Appello per Fermare il Troppo Pensare

Rivolgiti al tuo cervello con amore e gentilezza, chiedendogli di rallentare e di permetterti di trovare pace e serenità nella tua vita quotidiana.

by Federico Coppini
SHARE
Una Lettera al Tuo Cervello: Un Appello per Fermare il Troppo Pensare
© VibrazioniPositive

Caro cervello, Vorrei condividere con te alcuni pensieri e sentimenti che mi stanno pesando ultimamente. So che sei sempre attivo, lavori instancabilmente per farmi funzionare al meglio e per aiutarmi ad affrontare la vita di tutti i giorni.

E per questo ti sono profondamente grato. Tuttavia, c'è qualcosa che vorrei chiederti: potresti per favore rallentare un po'? Ultimamente ho notato che sei in continuo movimento, girando e rigirando le stesse idee nella mia mente, senza lasciarmi un momento di pace.

Il troppo pensare sta iniziando a prendere il sopravvento sulla mia vita e mi sta rendendo stanco e stressato. Capisco che il tuo lavoro è quello di analizzare, valutare e trovare soluzioni ai problemi che incontro.

Ma a volte sembra che tu non riesca a fermarti, nemmeno quando non c'è nulla di cui preoccuparsi. Vorrei solo un po' di tranquillità, un po' di silenzio nella mia mente per poter riposare e ricaricarmi. Ti chiedo di fare un passo indietro, di lasciarmi respirare e di fidarti di me.

So che hai le migliori intenzioni e che cerchi di proteggermi, ma il troppo pensare sta diventando opprimente. Vorrei poter godere dei momenti preziosi della vita senza essere costantemente disturbato dai tuoi pensieri incessanti.

Mi impegno a prendere cura di te nel modo migliore possibile. Cercherò di praticare la consapevolezza e di portare la mia attenzione al momento presente, per cercare di spegnere il rumore di fondo che tu crei. Cercherò anche di dedicare del tempo alla quiete e al riposo, per permetterti di rilassarti e ricaricarti.

Ti prego di essere paziente con me mentre cerco di trovare un equilibrio tra il tuo incessante lavoro e il mio bisogno di pace interiore. Siamo una squadra, e so che insieme possiamo superare questo momento difficile. Grazie per avermi ascoltato e per aver preso in considerazione la mia richiesta.

Spero che insieme possiamo trovare un modo per vivere in armonia e per trovare la felicità e la serenità che tanto desidero. Con affetto e gratitudine, Federico